giovedì, ottobre 17, 2019
Ultime notizie
Home » Archivio per il tag: Giuliano

Archivio per il tag: Giuliano

Abbonati ai Feed

Giovedi 27 ottobre: aperitivo d’evasione a casa di Giuliano

DSC_7068

Ore 18.30 aperitivo: condiviso a casa di Giuliano agli arresti domiciliari per aver violato le imposizioni del tribunale di Torino.Portate da mangiare e da bere.Partecipiamo numerosi!!Appuntamento all’associazione culturale ClapieFraz. Cels /molière, Exilles Continua a leggere »

Aggiornamenti sulla situazione di Giuli e Luca

DSC8076-copia-768x511

Era piena di solidali l’aula 59 dove stamattina si svolgeva l’udienza per Giuli e Luca. Processati per direttissima per il reato di evasione. Un paio di settimane fa erano stati colpiti, insieme a una ventina di no tav, da assurde misure cautelari, ed entrambi avevano scelto di non sottostare agli arresti domiciliari, di proseguire con le loro vite e con ... Continua a leggere »

Dopo gli arresti rilanciamo la lotta

no-tav-liberi-tutti

Negli ultimi giorni la procura di Torino con il supporto del tribunale ha arrestato tre no tav che avevano deciso di non sottostare agli obblighi a loro imposti durante l’operazione del 21 giugno scorso. Sono tre dei/delle ventuno no tav accusati per il corteo del 28 giugno 2015 da Exilles a Chiomonte a cui parteciparono migliaia di no tav. Hanno ... Continua a leggere »

Luca e Giuli arrestati mentre partivano con la biciclettata no tav “dalle Alpi ai Pirenei”

Liberàperinotav

Nella tarda serata di oggi sono stati arrestati Giuliano e Luca, due NO TAV valsusini che nei giorni scorsi avevano scelto di violare gli arresti domiciliari. Come da loro espresso nell’assemblea svolta ieri in piazza ad Almese durante la festa NO TAV, si stavano preparando per partecipare alla biciclettata “dalle Alpi ai Pirenei” in partenza domani da Venaus. Hanno scelto ... Continua a leggere »

La misura è colma – Lettera di Giuliano

DSC_7068

Nella volontà di metterci in mezzo alla costruzione del progetto dell’Alta Velocità ci siamo incontrati in tanti. Iniziare a guardare in modo diverso la terra in cui si vive per capire se le trivelle stanno arrivando. Alimentare il passaparola, prendere la macchina per riuscire ad accorrere in fretta. Recuperare del materiale da buttare sulla carreggiata per bloccarla. Preparare un tè ... Continua a leggere »

Scroll To Top