sabato, settembre 21, 2019
Ultime notizie
Home » Post » Apericena ai cancelli: noi balliamo ancora!
Apericena ai cancelli: noi balliamo ancora!

Apericena ai cancelli: noi balliamo ancora!

Si è concluso il primo appuntamento di lotta della tre giorni “Seminiamo Resistenza“.
L’appuntamento era come sempre per le 18.00 per aperitivo resistente ai cancelli di Chiomonte: tante belle facce sorridenti, buon vino, cibo condiviso e le consuete bocce quadre.
Verso le 19.00 tre auto scese per via Avanà volevano entrare in cantiere, non ci è dato sapere chi fosse dentro, ma le forze dell’ordine, pur avendo aperto il cancello per chiedere i documenti ai presenti non sono riuscite ne a far passare gli attendenti ne a identificare i no tav. Un pullmino con a bordo tante tute arancio vista la coda per entrare al cantiere decide di far retrofront e passare dall’autostrada. Così faranno poi anche le altre tre vetture.
La polizia dopo essere stata a lungo in assetto antisommossa sul varco, decide verso le 20.00 di chiudere il cancello e di schierare un idrante, a cui i no tav han voltato la schiena per assistere allo spettacolo teatrale che si è svolto su via Avanà.
L’aperitivo è stato così arricchito, non solo dall’azione di lotta ma anche dal bellissimo e intenso spettacolo “Recinzioni” a cura di Teatro Contadino Libertario sul tema della terra, della condivisione.
Dopo lo spettacolo abbiamo avuto come ospite Aritz Gamboa dei Paesi Baschi, con cui si è scambiata la nostra solidarietà.
Hanno poi proseguito i musicisti della Libera Suoneria con musica popolare occitana, quella da montagna, che ci unisce e ci fa stringere tutti insieme, come a ricordarci che siamo una cosa sola, che uniti siamo più forti.
Forse perchè dopo una breve battitura non eravamo ancora stanchi e abbiamo ripreso a ballare, forse perchè stanchi erano gli uomini in divisa fatto sta che per infastidire il momento di lotta e di gioia no tav l’autista dell’idrante ha pensato bene di accelerare con il mezzo nel tentativo di coprire la musica. Per quasi un’ora ha continuato imperterrito ma i no tav, anche senza sentir più la musica, han continuato a ballare!

Vi aspettiamo oggi per la Marcia NO TAV in Clarea!

  

Commenti chiusi.

Scroll To Top