sabato, dicembre 5, 2020
Ultime notizie
Home » Appuntamenti » mercoledì 17 settembre: KURDISTAN NELL’OCCHIO DEL CICLONE
mercoledì 17 settembre: KURDISTAN NELL’OCCHIO DEL CICLONE

mercoledì 17 settembre: KURDISTAN NELL’OCCHIO DEL CICLONE

Il Medio Oriente è in fiamme. L’ordine imperiale si sta sgretolando, crollano gli Stati nazione, si sfaldano le frontiere… Tra le macerie dell’ordine mondiale, il popolo curdo si trova, ancora una volta, “nell’occhio del ciclone”, in mezzo a massacri, pulizie etniche, stupri, riduzioni in schiavitù… Contrariamente alle menzogne della propaganda occidentale, chi sta davvero combattendo sul campo le aggressioni dello Stato islamico, e le mire delle potenze capitaliste, sono le forze del PKK-PYD, alla guida di un movimento popolare, dal basso, fatto di uomini e donne, uniti al di là delle barriere nazionali, etniche, religiose… È un processo rivoluzionario, che da oltre due anni ha liberato la regione del Rojava (nord-Siria) riorganizzando la vita sociale – pur nelle difficoltà dovute alla guerra e all’isolamento – sulla base del protagonismo popolare, dell’uguaglianza di genere e della difesa dell’ambiente. È qualcosa di dirompente nello scenario mediorientale, su cui è necessario – per lo meno – incominciare a rompere l’agghiacciante censura mediatica.

 

Alla Credenza di Bussoleno Mercoledì 17 settembre alle ore 21.30, serata informativa con Daniele Pepino e proiezione del video-documentario: “YPJ. Un giorno in Siria tra le donne curde combattenti”

Commenti chiusi.

Scroll To Top