sabato, gennaio 25, 2020
Ultime notizie
Home » Post » Daniele Gaglianone e Valerio Mastandrea ospiti in Valle
Daniele Gaglianone e Valerio Mastandrea ospiti in Valle

Daniele Gaglianone e Valerio Mastandrea ospiti in Valle

Serata intensa al ValsusaFilmFest. Al termine della proiezione de “La mia classe” le facce erano tirate e gli occhi persi. Una storia di immigrazione, di stupide carte capaci di cancellare il diritto a provare a vivere felici, una storia senza compiacimenti. Il film è stato presentato dal regista Daniele Gaglianone e dall’attore Valerio Mastandrea che nel film fa l’insegnante di italiano in una classe per migranti.

E anche per Daniele e Valerio è stata una giornata intensa. Daniele la Valle la conosce bene, l’ha frequentata a lungo girando “Qui”, per Valerio era la prima volta. Siamo saliti in Clarea, un giornata di sole in cui il bosco prepotentemente torna alla vita primaverile. L’arrivo al cantiere è come al solito un pugno alla bocca dello stomaco: negli occhi una distesa di cemento e smarino la dove erano i prati e i castagni, nelle orecchie i suoni meccanici, nel naso quella puzza di polvere e carburante che impiastra le narici. Dentro alle reti uomini in mimetica che via radio comunicano i nostri spostamenti.

IMG_1197Siamo stati un po’ nei nostri terreni, la dove sta il punto di osservazione no tav, e poi siam riscesi a Valle. Al presidio Picapera di Vaie, incendiato da mano mafiosa e ricostruito più bello di prima. E infine al cinema, a presentare “La mia classe”.

Valerio e Daniele dicono che parlare con i valligiani permette di capire che sarà difficilissimo per i proponenti avere la meglio sulla determinazione e la testardaggine dei no tav. Un popolo cocciuto e variegato, composto di ragazzi, signore e pensionati. Che hanno imparato a difendere la propria terra e le risorse pubbliche. Sarà düra…per loro.

 

Commenti chiusi.

Scroll To Top