domenica, aprile 11, 2021
Ultime notizie
Home » News » Incidente sul lavoro nel cantiere TAV del Terzo valico
Incidente sul lavoro nel cantiere TAV del Terzo valico

Incidente sul lavoro nel cantiere TAV del Terzo valico

Dalle statistiche le morti bianche e gli incidenti dei lavoratori nei cantieri delle grandi opere sono sempre molto elevate. Ciò nonostante i politici si riempono la bocca di slogan come: “Il TAV porta lavoro”.

Un operaio di 53 anni è rimasto gravemente ferito durante il turno di notte all’interno del cantiere per la costruzione del Tav a Trasta in Valpolcevera.

Secondo quanto ricostruito l’operaio, che stava lavorando all’interno di una galleria, avrebbe riportato, durante l’utilizzo di alcuni macchinari,  lo schiacciamento del braccio, presumibilmente rimasto incastrato tra gli organi meccanici.

Sul posto sono intervenuti i medici della Genova Soccorso che dopo aver stabilizzato l’operaio lo hanno trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Martino. L’operaio rischia l’amputazione parziale di una mano. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta da parte dell’unità operativa per la sicurezza sul lavoro della Asl.

Commenti chiusi.

Scroll To Top