martedì, ottobre 17, 2017
Ultime notizie
Home » Post » Tav, incontro Sindaci – Del Rio: il solito dialogo a senso unico
Tav, incontro Sindaci – Del Rio: il solito dialogo a senso unico

Tav, incontro Sindaci – Del Rio: il solito dialogo a senso unico

Si è tenuto ieri, a Torino, l’incontro, richiesto tempo fa dagli amministratori valsusini, con il ministro Del Rio.

Niente di nuovo sul tavolo del dialogo a senso unico, nemmeno dopo lo svuotamento dell’Osservatorio, ora presieduto da Foietta, ma nato con Virano nel 2006 per provare ad “avvicinare” i sindaci notav dopo il blocco del cantiere di Venaus e l’enorme mobilitazione popolare. Un Osservatorio proposto come luogo di confronto anche se non c’è più nemmeno un amministratore no tav all’interno, perchè cacciati fuori, venduto come osservatorio tecnico anche se è sempre stato squisitamente politico.

Questo nuovo tavolo può rischiare di ritornare ad avere le sembianze di quello del defunto Osservatorio.
Si racconta la solita storia che al suo interno si potranno analizzare tecnicamente le ragioni di contrarietà all’opera, ma di fatto sarà il varco al quale si aspetta che i sindaci cedano. Intanto si può vendere al mondo la pacificazione della Val di Susa.

Dopo 10 anni, non cambia nulla, la strategia dei potenti è sempre la stessa: rappresentarsi democratici e disposti al dialogo, che poi quel dialogo sia diretto dai proponenti l’opera e che si preveda una sola risposta possibile sono realtà che non traspariranno.

Dal canto nostro chiediamo un confronto pubblico tra gli amministratori e il popolo notav che, mentre i ministri passano, resta sempre al suo posto senza credere a strategie politiche che, dopo vent’anni, ben conosce.

Di seguito il comunicato dei sindaci, potete leggere le richieste, rimaste inascoltate dal ministro a cui premeva semplicemente creare un nuovo tavolo di concertazione:

plano del rio

Commenti chiusi.

Scroll To Top