Ultime Notizie

Frutta e droga al CPT

Diritto e rovescio

6 agosto. Il Colonnello della Croce Rossa Antonio Baldacci - direttore del CPT di Torino - se ne lava le mani e racconta la solita storia delle “mele marce”.
Non sta parlando della frutta imbottita di eroina che qualche tempo fa veniva lanciata oltre le mura del centro, per far passare da tossicodipendenti i reclusi e regalargli così la libertà. Sta parlando di un militare della CRI che l’altro giorno è stato arrestato dalla polizia perchè vendeva droga nel centro. Tra una dose di tranquillanti infilata nei pasti e qualche schiaffo ai reclusi, aveva pensato bene di arrotondare lo stipendio spacciando un po’…

macerie @ Agosto 6, 2008

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.