Ultime Notizie

Il rumore del mare

Diario

Dopo la morte di Hassan, due settimane di proteste - con una rivolta all’inizio ed uno sciopero della fame di vari giorni - hanno scosso il normale tran-tran del lager di corso Brunelleschi. Agitazione e voglia di vivere hanno attraversato le gabbie: dentro e fuori. Proprio ora che in corso Brunelleschi tutto sembra tornato più opaco ecco che partono all’attacco da Milano i reclusi di via Corelli. Uno sciopero della fame, compatto, di 120 persone. Intanto, a Bologna, gli internati di via Mattei applaudono alle notizie di Milano e si preparano a lottare.
È come un’onda che attraversa le gabbie, e corre da Torino sempre più in giù, lungo la pianura. Dentro all’onda il rumore del mare, che come sempre sussura: «libertà».

Ascolta:
La cronaca del presidio in via Corelli, a Milano, della sera del 5 luglio:

L’intervento su Radio BlackOut di due internati di via Corelli:

Leggi le cronache:
da Milano
da Bologna

macerie @ Luglio 7, 2008

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.