Ultime Notizie

Soltanto nei fine settimana?

Diario

Sabato prossimo, un presidio sotto le mura di corso Brunelleschi e, nello stesso momento, un corteo per le vie di San Paolo - anche questo fino al Cpt.
Noi saremo al presidio, e sarà il terzo in una settimana di lotta dei reclusi. Tutte iniziative belle e sconsolanti - nello stesso tempo.
Belle perché da oltre le sbarre ci hanno riconosciuti come fratelli, senza aver sentito il bisogno di vederci in volto. E belle pure perché le nostre urla hanno regalato davvero forza e ostinazione e coraggio per continuare a lottare a chi è rinchiuso e non può neanche raccontare dove ha giocato da bambino. E poi belle perché essere svegli e solidali fa bene alla pelle e al respiro.
Sconsolanti perché ci hanno gridato, con tutto l’entusiasmo e la speranza nei polmoni: «siete venuti a liberarci!». Sconsolanti perché non era vero che eravamo andati lì per liberarli.

Ci manca ancora pazienza e ancora forza. E poi fantasia e pure determinazione. Routine e impotenza sono lì dietro l’angolo, sono la strada più facile.
Coraggio. Se vi può servire, vi regaliamo una vecchia trasmissione dagli archivi di Radio Blackout.

I radiodrammi di Radio Black Out, nona puntata: “Soltanto nei fine settimana”.

macerie @ Maggio 29, 2008

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.