Ultime Notizie

Arresti all’ex Moi

Diritto e rovescio

27 febbraio. Ali, Mustapha e Abdulahi avevavano un appuntamento in questura per la notifica relativa alla richiesta di asilo, ma in realtà era una trappola. I tre abitanti della palazzina occupata dell’ex Moi sono stati tradotti in carcere dalla digos accusati di resistenza aggravata a pubblico ufficiale. Secondo gli inquirenti avrebbero incitato la resistenza allo sgombero degli abitanti delle cantine, a fine novembre. Inoltre sono accusati anche di aver partecipato a un’incursione nell’ufficio, all’interno della palazzina, che si occupava dei progetti di ricollocamento. In quell’occasione era stato aggredito il project manager della Compagnia di San Paolo, Antonio Maspoli.

macerie @ Febbraio 28, 2018

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.