Ultime Notizie

Tonelli elettorali e sorrisi ai giornalisti: leghisti in gita

Diritto e rovescio

21 febbraio. Una quindicina di leghisti si trovano in piazza Crispi e poi ai Giardini ex-Gft con le bandiere e la scorta della polizia per chiedere più sicurezza. A Barriera di Milano e Aurora non stupisce che certi politici passino in questo periodo per timbrare il cartellino pre-elettorale con la motivazione della sicurezza dei quartieri. Tra di loro, Tonelli, presidente del Sap e candidato del Carroccio, che lamenta a Torino la mancanza di 1400 unità di polizia, mentre i suoi colleghi Maccanti e Benvenuto sproloquiano con i giornalisti di clandestini e certezza della pena. Nessuno si avvicina al presidio leghista, ma in c.so Emilia un capannello di contestatori, che urlano loro quanto siano poco desiderati e quanto facciano schifo, viene tenuto a distanza dal dispositivo di polizia.

f_efca9cc0dc.jpg

macerie @ Febbraio 22, 2018

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.