Ultime Notizie

Bonus in coda

Diritto e rovescio

21 dicembre. La vita continua a scorrere per quanto le maglie fitte e piene di scartoffie della burocrazia ne ostacolino costantemente il cammino. È il caso delle 4000 mamme, circa, che non hanno ancora avuto alcuna risposta alla loro richiesta di accedere agli 800 euro del “bonus mamma domani”, voluto dal governo Renzi, per far fronte alle prime spese per i propri neonati. Le procedure di smaltimento sarebbero dovute partire a inizio 2017 ma sono in realtà slittate a maggio, con i conseguenti esorbitanti ritardi.

macerie @ Dicembre 21, 2017

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.