Ultime Notizie

L’assedio degli artisti

Diritto e rovescio

4 luglio. L’obiettivo dell’associazione Kaninchen-Haus è mutare lo stabile fatiscente di via La Salle 16 in un condominio-museo e trasformare i 200 attuali abitanti in una comunità: gruppi di artisti vivranno per un periodo di tempo determinato negli appartamenti, dove verranno organizzate mostre, concerti, talk, incontri letterari e poetici, o laboratori dedicati all’artigianato. I responsabili dell’associazione che ha vinto il bando lanciato dalla Siae e dalla Compagnia di San Paolo, ossia i performers Brice Coniglio, ipotizzano che possano essere costruiti portalettere artistici, luci di diverso colore illuminare ogni piano, il cortile trasformarsi in palco per spettacoli aperti al pubblico e “che le persone migliorino le loro relazioni grazie all’arte, capace di produrre un cambiamento estetico, sociale e culturale”. La portineria, ora blindata per evitare l’ingresso di senzatetto, sarà affidata a studenti universitari di sociologia che investigheranno sui sogni e desideri degli abitanti della via.

macerie @ Luglio 4, 2017

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.