Ultime Notizie

Parcheggi e fogli di via

Diritto e rovescio

28 marzo. Dopo aver identificato in nemmeno tre mesi tanti parcheggiatori abusivi quanti in tutto il 2016, i Carabinieri hanno deciso di contrastare il fenomeno a colpi di fogli di via. L’allontanamento coatto sarebbe l’unica misura deterrente efficace, dato che le denunce non hanno mai sortito alcun effetto e le multe non sono mai state pagate. Per poter applicare il foglio di via occorre che il parcheggiatore non sia residente a Torino, abbia già dimostrato di vivere dei proventi della propria attività delittuosa e sia riconosciuto come “soggetto pericoloso”. Il tutto anche in assenza di un reato specifico contestato al momento dell’emanazione del provvedimento.

macerie @ Marzo 28, 2017

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.