Ultime Notizie

Due o tre cose che sappiamo di lei - contributi per la discussione 1

Diario, Torino domani

 lebbeus.jpg

A partire da questo giovedì, all’Asilo occupato, si terrano alcune proiezioni di documentari sulla violenza dell’architettura e dell’urbanistica con l’obiettivo di innescare una discussione sui nuovi regimi di governo della città e approfondire delle piccole ma basilari conoscenze pratiche per contrastare la messa a valore che da sempre lo spazio urbano porta in seno.

Vi proponiamo qui alcuni contributi, e continueremo a farlo nelle prossime settimane, che potrebbero offrire spunti di discussione sui processi di produzione delle città contemporanee, tra i quali anche quelli inerenti alla soggettivazione di chi ci abita: alcune sono parole critiche o in lotta contro i dispositivi di sfruttamento che il capitalismo avanzato costruisce, altre sono direttamente tratte da programmi articolati di padroni e governanti; alcuni articoli riguardano i cambiamenti di Torino degli ultimi anni, gli altri hanno una lente più ampia e funzionale a riconoscere i topoi che la metropolizzazione materiale e dell’immaginario impone a livello globale.

Alessandro Petti, Asimmetrie spaziali

Federico Rahola, Cittadini sul filo

Jean Pierre Garnier, Architettura sociale e logiche capitalistiche

Jean Pierre Garnier, Metropolizzazione

Jean Pierre Garnier, Dal diritto alla casa al diritto alla città

Jean Pierre Garnier, Verso un’urbanità securitaria

Mike Davis, Ecologia della paura

Mike Davis, Sabbia paura soldi

Macerie, Dentro il confine

Macerie, Agopuntura

Macerie, Aurora quartiere smart - Nuvole tetre

  • Le parole del nemico:

Sintesi Progetto Aurora, Torino

Aurora quartiere smart, Circoscrizione 7 Torino

Piano per le periferie AxTo, giunta comunale Appendino 2016

macerie @ Marzo 14, 2017

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.