Ultime Notizie

La storia di Montassar

Contributi radiofonici

sbarre.jpg

Vi proponiamo la storia di Montassar, ragazzo tunisino che fino a qualche settimana fa era in attesa del rinnovo dei documenti di permanenza in Italia. Proprio in questo periodo di sospensione è stato portato al Cie dopo aver aiutato due ragazzi durante un’aggressione.

Ecco l’intervento di sua moglie Loredana andato in onda durante la mattinata informativa di Radio Blackout che racconta lo sciopero della fame, l’isolamento e le condizioni del suo compagno (e di tutti i reclusi) dentro il centro per senza-documenti torinese.

macerie @ Maggio 31, 2016

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.