Ultime Notizie

Telecamere intelligenti

Contributi radiofonici

img_0188.JPG

“Di per sé le nostre città sono già piene di telecamere”, così il giornalista de Il Sole 24 Ore dà il via alla presentazione di un progetto del CNR pisano sullo sviluppo di una nuova tecnologia di controllo. Ma se le città che abitiamo sono già monitorate in lungo e in largo, cosa s’aggiunge? Le telecamere smart in questione, pensate a un primo livello per il numero di posti in un parcheggio, saranno presto in grado di riconoscere cosa avviene in un determinato campo visivo, riconoscernerne di fatto la semantica. Se l’immagine dovesse essere ritenuta algoritmicamente rientrante in una categoria di pericolosità, solo in quel caso l’informazione passerebbe agli agenti preposti al controllo con un risparmio economico e di mole informativa.Ascolta la voce del nemico tratta da Radio 24:

macerie @ Febbraio 23, 2016

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.