Ultime Notizie

Reazioni e scioperi sui generis

Diritto e rovescio

8 febbraio. In tarda serata, all’altezza di piazza Rivoli, un borghese GTT chiede il biglietto a una donna che pur possedendolo non lo aveva timbrato. Quando il controllore la conduce fuori dal mezzo per l’accertamento dei documenti e la stesura del verbale, la donna prima si rifiuta di dargli le carte e poi lo aggredisce strattonandolo e graffiandolo. L’arrivo della polizia la costringe alla calma e a una denuncia. Rispetto alle ripetute vicende simili, tuona Damiano de Padova dell’Ugl: “È ora di dire basta, l’opinione pubblica certamente comprenderà la necessità dei prossimi scioperi di categoria, con la speranza che le prossime votazioni comunali portino un radicale cambiamento all’interno delle partecipate”.

macerie @ Febbraio 10, 2016

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.