Ultime Notizie

Un invito

Diario

bruxelles.jpg

Mercoledì 13 gennaio, dalle 19 in poi, alcuni compagni belgi saranno all’Asilo Occupato per discutere dell’esperienza di lotta (in corso) contro la costruzione di una maxi prigione a Bruxelles.

Lo Stato belga ha infatti in programma di costruire una decina di nuove prigioni sul suo territorio, la più grande a Bruxelles. Questo maxi carcere, di 1200 posti, ospiterà un tribunale, un complesso psichiatrico, un reparto per minori, uno per donne con i loro figli, varie sezioni maschili differenziate tra lunghe e brevi condanne.
Negli ultimi tre anni è nata una lotta contro questo progetto, in diversi quartieri della città. Una lotta che attraverso l’autorganizzazione e l’azione diretta tenta di mettere i bastoni tra le ruote a tutto ciò che partecipa alla costruzione di questo carcere, e di infrangere la rassegnazione quotidiana.

Se vuoi arrivare preparato, ecco alcuni materiali sulla lotta contro la costruzione della cittadella carceraria:
Aria! Attorno alla lotta contro la costruzione di una maxi prigione a Bruxelles [Febbraio 2015]
.
Fuoco alla maxi prigione [Luglio 2015], in francese, inglese, spagnolo.

Ore 19: aperitivo
Ore 20: proiezione filmato sulla lotta contro la costruzione del maxi carcere
A seguire dibattito

Mercoledì 13 gennaio 2016
Asilo Occupato, via Alessandria 12, Torino

 Scarica, stampa e diffondi il manifesto dell’iniziativa.

macerie @ Gennaio 9, 2016

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.