Ultime Notizie

Notte sul sentiero verso la Clarea

La miglior difesa

5 dicembre. Giaglione. Inizia con un aperitivo ai cancelli di Chiomonte e una passeggiata notturna verso la Clarea la cinque giorni di lotta e iniziative per il decimo anniversario della presa da parte dei NoTav del cantiere di Venaus. Da Giaglione sono quasi duecento le persone che si avviano sul sentiero per raggiungere le reti del cantiere bene difeso dalla polizia che per l’occasione è anche fuori dai cancelli, sui sentieri alti rispetto a quello del corteo. Lungo il percorso diversi new jersey bloccano la via e le persone in corteo si concentrano in tre diversi presidi. Per ore la polizia lancia lacrimogeni e mostra i muscoli per allontanare i manifestanti, poi la situazione si tranquillizza fino alle quattro di notte quando vengono azionati gli idranti per scoraggiare i NoTav  rimasti. Il presidio si prolungherà comunque fino al mattino seguente.

macerie @ Dicembre 6, 2015

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.