Ultime Notizie

Convivenze

Diritto e rovescio

1 novembre. Famiglie di rom e solidali occupano una parte dell’ex caserma “La Marmora” di via Asti trovando così un tetto dopo i ripetuti sgomberi dalle baracche del campo di lungo Stura Lazio. La struttura risulta già occupata dall’aprile scorso dall’associazione Terra del Fuoco per impedirne la messa in vendita da parte della proprietà, la Cassa Depositi e Prestiti; le famiglie prendono quindi posto in una parte non utilizzata e la adibiscono a casa. L’associazione partecipa attivamente insieme ad altre al progetto “La città possibile” che prevede lo smantellamento del campo di lungo Stura Lazio.

macerie @ Novembre 1, 2015

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.