Ultime Notizie

Sul luogo del delitto / 4 (ovvero i consigli dei muri)

Diario

20150524_155001.jpg

La solidarietà per i quattro ultimi arrestati e per i quattro banditi da Torino nell’operazione di polizia di mercoledì scorso la si può leggere percorrendo quelle stesse strade in cui ci troviamo a lottare ogni giorno. E così, a neanche 24 ore dal presidio di sabato, qualche compagno di Erika, Luigi, Paolo e Toshi ha deciso di tornare, ancora una volta, sul luogo nel delitto.

Armati questa volta di scope e colla hanno attacchinato la simpatica immagine che vi abbiamo proposto sopra. E ve la proponiamo qui perchè da quell’angolo di strada un po’ ostile alla polizia è stata prontamente tolta. Non si poteva di certo lasciare lì, tanto chiaro era il messaggio che poteva essere colto dai molti che tra queste strade subiscono le angherie degli uomini in divisa.

Sorte più fortunata hanno avuto invece due grosse scritte apparse qualche giorno fa nella piccola piazzetta al centro di Borgo Dora.

img_0385.JPG img_0387.JPG

Insomma, in attesa che qualcuno finisca l’opera lasciata a metà sulle grosse colonne bianche che capeggiano all’incrocio tra Corso Giulio Cesare e Corso Emilia, dando finalmente seguito a quel “Bast” incompiuto considerato tanto offensivo dalla polizia, anche i muri, che si sa, tante ne hanno viste - di retate, di sfratti, di lampeggianti e sirene ma anche di picchetti e blocchi, di piccole e grandi resistenze -  anche i muri continuano a darci dei consigli.

macerie @ Maggio 28, 2015

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.