Ultime Notizie

Ancora sul tetto, un corteo, una carica
e domani ancora un corteo

Diario

Una lunga giornata di lotta e di resistenza a Torino: una nuova occupazione, l’assedio immediato da parte della polizia, sei persone fermate e portate in questura e diversi denunciati a piede libero. Ma otto occupanti riescono a salire sul tetto, e sono intenzionati a rimanerci a lungo, nonostante un temporale e le minacce dei poliziotti. Nel pomeriggio, un presidio di solidarietà si trasforma in un piccolo corteo per le strade del quartiere, per raccontare agli abitanti le ragioni dell’occupazione e la tenacia di chi resiste. Quando i solidali passano vicino a via Biella per salutare gli occupanti sul tetto, parte una carica a freddo della celere, che sghignazzando riesce anche a far cadere qualche bambino, ma senza altre conseguenze. E mentre arriva la notizia che i fermati vengono pian piano rilasciati, e che sul tetto sono pronti a passarci la notte, i solidali si danno appuntamento domani, e siete tutti invitati a partecipare.

Sabato 16 maggio, alle ore 10.00 in piazza Sassari

Corteo di solidarietà con gli occupanti

Ascolta il racconto del corteo, da Radio Ondarossa di Roma

Ascolta il racconto della giornata, fatto da un redattore di macerie ai microfoni di Radio Blackout

macerie @ Maggio 15, 2015

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.