Ultime Notizie

Arresto in Corso Brunelleschi

Diario

Nella mattinata di lunedì, un recluso dell’area verde del Cie di Torino ha tentato d’impiccarsi nelle docce. Per scongiurare il suicidio la polizia gli si è gettata addosso, dando inizio a una colluttazione. Una volta riuscito a divincolarsi, il ragazzo si è spostato nella stanza attigua, e allo scopo di tenere lontane le forze dell’ordine ha lanciato loro addosso quello che aveva a portata di mano, cioè frutta e panini. Per questa ragione è stato arrestato per resistenza e condotto alle Vallette. Alla base del gesto ci sarebbe la sua condizione di reclusione: il ragazzo sarebbe dovuto uscire dal Cie già venti giorni fa, essendo trascorso il tempo massimo di 3 mesi per l’identificazione, ma, avendo fatto la richiesta di asilo, deve restare a disposizione delle autorità - e quindi al Cie -, fino a quando il giudice non si pronuncerà sulla sua richiesta.

macerie @ Marzo 4, 2015

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.