Ultime Notizie

Solidarietà elvetica

La miglior difesa

28 settembre. Locarno (Svizzera). Nella notte nel centro di Locarno vengono calati alcuni grossi striscioni  in solidarietà con tutti i No Tav arrestati mentre un imponente “No tav liberi” fa bella vista di sé sui vetri di una passerella pedonale sovrastante una via di grosso passaggio. I giornali locali non trovano meglio da dire se non domandarsi se tali atti siano da imputarsi a “gruppi organizzati” o semplici ragazzi indecisi su come passare la serata.

macerie @ Ottobre 1, 2014

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.