Ultime Notizie

Continuazione interna

Diritto e rovescio

15 marzo. Ultima udienza del processo contro Paolo e Forgi, due No Tav fermati lo scorso agosto su una macchina che trasportava materiale per un’iniziativa contro il cantiere di Chiomonte. L’immancabile duo Padalino-Rinaudo richiede una condanna a 6 anni di reclusione e diecimila euro di multa, sottolineando la pericolosità dell’armamentario sequestrato. Dopo l’arringa della difesa, in serata arriva la sentenza. Pur convalidando l’impianto accusatorio dei Pm, il giudice riduce notevolmente l’entità delle condanne applicando il meccanismo della continuazione interna di reato. Paolo e Forgi sono condannati a 2 anni e 2 mesi e cinquemila euro di multa e al momento restano ai domiciliari.

macerie @ Marzo 15, 2014

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.