Ultime Notizie

Palazzina olimpica occupata

Diritto e rovescio

30 marzo. Cacciati da qualche settimana dalle strutture dove erano ospitati, almeno duecenti profughi reduci dalla cosiddetta emergenza Nord Africa decidono di occupare. A tarda mattina entrano in una delle palazzine costruite a pochi passi dalla stazione Lingotto per ospitare gli atleti delle Olimpiadi Invernali del 2006 e iniziano a sistemarsi negli alloggi. Il Villaggio Olimpico ex MOI, che conta decine di palazzine abbandonate, sarebbe satato recentemente venduto dal Comune ad un fondo immobiliare del Gruppo Pirelli.

macerie @ Marzo 30, 2013

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.