Ultime Notizie

Un saluto

Diritto e rovescio

8 marzo. Alle sette di sera un gruppo di nemici delle espulsioni si ritrova in corso Brunelleschi per salutare i reclusi del Cie di Torino con battiture, slogan e fuochi artificiali. Da dentro rispondono salendo sui tetti, incendiando lenzuoli e gridando “Libertà!”. Dopo la protesta, in due sezioni i reclusi rifiutano la cena.

macerie @ Marzo 9, 2013

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.