Ultime Notizie

Gita in collina

Diritto e rovescio

23 febbraio. Nel primo pomeriggio qualche antirazzista con la memoria di ferro si aggira tra le villette della collina torinese. Per capire il motivo della gita silenziosa basta leggere lo striscione lasciato sul posto: «Baldacci ti ricordi di Fatih? Croce Rossa assassina!». Proprio lì, precisamente a Chieri in via Riccardo Zandonai 8, vive infatti il colonnello Antonio Baldacci, da molto tempo direttore della Croce Rossa militare del CIE di Torino. Il messaggio avrà forse fatto ritornare alla mente di Baldacci e famiglia la rumorosa contestazione che quasi cinque anni fa li aveva disturbati durante una tranquilla mattina di festa, pochi giorni dopo la morte di un recluso.

macerie @ Febbraio 23, 2013

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.