Ultime Notizie

Rifredi e la sua misericordia

Diario, Rassegna Stampa

Firenze, 23 maggio 2010 - “Esprimo la mia più completa solidarietà alla Misericordia di Rifredi per quanto è successo ieri. Si è trattato di un attacco vigliacco effettuato da persone che non hanno niente a che vedere con la nostra società”.
Esordisce così l’eurodeputato della Lega Nord, Claudio Morganti.
“Purtroppo – prosegue il segretario nazionale del Carroccio toscano – qualcuno ha messo in pratica il detto ’sparare sulla Croce Rossa’ perché è assolutamente da vigliacchi colpire chi quotidianamente aiuta il prossimo, gli anziani e tutti coloro che hanno bisogno. Queste persone vili se la rifanno sempre coi più deboli e a questo giro hanno colpito chi si impegna volontariamente ad aiutare gli anziani, le famiglie, le persone in difficoltà”.
“Condanniamo fermamente – continua l’eurodeputato leghista – questo episodio e ci auguriamo che i responsabili di questo vile gesto vengano intercettati e che vengano colpiti da pene esemplari”.
“Questi vigliacchi – conclude l’onorevole Morganti – si devono mettere l’animo in pace perché il Cie in Toscana si farà. I clandestini devono tornare a casa loro e l’unico strumento essenziale per farlo è il Cie”.

(novefirenze)

 

macerie @ Maggio 23, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.