Ultime Notizie

Hotel abbandonati

Diario, Rassegna Stampa

Recanati, 13 maggio 2010 - Nel corso di un’operazione volta a contrastare l’immigrazione clandestina all’interno dell’Hotel House di Porto Recanati, è stato denunciato un 23enne, di nazionalità marocchina B.N., risultato essere un clandestino.
Gli agenti della polizia hanno effettuato una serie di perquisizioni e controlli anche nella aree adiacenti il palazzone, trovando il ragazzo, denunciato per il reato di clandestinità e quindi avviato al C.I.E. di Gorizia per la verifica della sua posizione.
Nel pomeriggio di martedì, veniva tratto in arresto un ventottenne sedicente cittadino tunisino A. M. perché non ha ottemperato ad un provvedimento di espulsione proveniente dalla Questura di Agrigento. Lo stesso, veniva anche accusato del furto di un motorino avvenuto nell’aprile scorso nel parcheggio antistante l’Ospedale di Recanati

(viverecivitanova.net)

macerie @ Maggio 13, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.