Ultime Notizie

Regolari ed irregolari

Diario, Rassegna Stampa

Milano, 26 luglio 2010 - Notte di violenze gratuite e di ordinaria follia a Milano. Per una donna è finita a coltellate, al termine di una serata in discoteca, una lite tra due amici, uno peruviano l’altro ecuadoriano. Quest’ultimo, minorenne, per difendere la fidanzata dell’amico, lo ha colpito al fianco. In cella è finito Jerry Douglas G.S., regolare. In ospedale, invece, Carlos Francisco R.D., peruviano regolare di 21 anni: è grave ma non in pericolo di vita. La lite tra i due e le rispettive fidanzate è scoppiata ieri mattina alle 7 nell’androne dello stabile del 17enne, in via Serrati, zona Ponte Lambro. Il ragazzino è corso in casa a prendere un coltello e con quello ha colpito il rivale. Non ha un motivo plausibile, invece, l’aggressione subita da un milanese di 43 anni, picchiato all’uscita di una discoteca. La vittima è stata avvicinata alle 4 in via Ludovico il Moro e colpita per motivi non chiari da cinque sconosciuti, poi fuggiti. L’uomo è stato trasportato in codice giallo al San Paolo. Infine, il vicesindaco Riccardo De Corato ha reso noto che nel week end sono stati fermati dalla polizia locale 11 irregolari, fra di loro un egiziano di 23 anni, arrestato in piazza Duomo, già fermato 12 volte. «Da gennaio a Milano la polizia locale ha fermato 448 clandestini uno ogni 12 ore», ha chiosato De Corato chiedendo un potenziamento dei Cie, i centri di espulsione.

macerie @ Luglio 26, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.