Ultime Notizie

Un atto di elevata civiltà veneta

Diario, Rassegna Stampa

Belluno, 16 aprile 2010 - ”E’ un atto di elevatissima civilta”’. Lo ha detto il neo governatore del Veneto, Luca Zaia, in merito all’istituzione di un Centro per l’identificazione e l’espulsione (Cie) nella regione. ”Il centro chiuderebbe tutto un ragionamentro sull’immigrazione - ha continuato Zaia -, perche’ noi non possiamo accettare di vedere gli immigrati con il foglio di via che passeggiano per le piazze delle citta”’. ”Cerchiamo invece di controllare questo fenomeno - ha concluso il governatore - tenendo presente che non saranno certamente delle aree occupate, ma situazioni vivibilissime e gestibilissime”.

  (ASCA)

macerie @ Aprile 16, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.