Ultime Notizie

Donne a Bologna

Diario

«Suppellettili date alle fiamme e alcune stanze inagibili: sono le conseguenze di una protesta andata in scena nella tarda mattinata nel reparto femminile del Cie di Bologna, il centro di identificazione ed espulsione per immigrati irregolari.

La protesta ha avuto come principali protagoniste le donne trattenute nella struttura di via Mattei, e solo in un secondo momento si sono uniti anche alcuni degli immigrati del reparto maschile. Non ci sono stati feriti, ma oltre alle forze dell’ordine sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, per spegnere gli incendi di mobili e materassi appiccati in diverse stanze. Almeno sei, tutte nel settore femminile, sono state dichiarate inagibili. La polizia ha avviato accertamenti; per alcuni dei protagonisti dei tafferugli potrebbero scattare denunce per danneggiamento.»

Il Corriere di Bologna

macerie @ Luglio 21, 2011

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.