Ultime Notizie

Basta pagare!

Diario

Oggi è stato deportato Mimmo, uno dei resistenti di Brescia fermato sabato a Milano e rinchiuso nel Cie di via Corelli, espulso verso l’Egitto assieme a un altro giovane immigrato. L’aereo su cui è stato imbarcato è quello delle 14.05 da Malpensa verso Il Cairo, partito con mezz’ora di ritardo. Gli uffici aeroportuali della EgyptAir, compagnia responsabile di questa e delle ultime deportazioni verso l’Egitto, sono stati occupati per protesta. La Questura avrebbe preferito il silenzio, ma la notizia è circolata in mattinata, nonostante l’isolamento in cui erano tenuti i reclusi. Mimmo era stato fermato dopo il presidio all’Ambasciata egiziana a Milano. A lui si devono diversi slogan bellissimi: “Siamo tutti nipoti di Mubarak”, “Abbiamo tutti 17 anni” e “Basta pagare!”

Nei giorni scorsi, a Brescia sono comparsi diversi manifesti della Lega Nord con la foto di Mimmo e la frase “Questa non è casa tua”. Non stupisce che, a quanto pare, l’ordine di espellerlo sia arrivato direttamente dal Ministro dell’interno Roberto Maroni.

macerie @ Novembre 18, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.