Ultime Notizie

Battitura

Diritto e rovescio

28 maggio. All’imbrunire un gruppo di solidali si introduce nel campo di grano che sta sul lato nord delle Vallette e, a forza di urla, torce illuminanti e petardi, si fa ben notare dai prigionieri che si accalcano alle finestre e cominciano una battitura urlando pure loro. Il saluto è per tutti, ma un pensiero particolare è per Davide e Luigi che hanno appena saputo di doversene restare dietro le sbarre ancora per un po’.

macerie @ Maggio 29, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.