Ultime Notizie

Direttissima: Save libero

Diario

2 maggio. Domani mattina, lunedì, ci sarà il processo di Saverio. Come certo ricorderete è accusato di aver dato una bandierata sulla testa al vicequestore Gian Maria Sertorio che insieme ai suoi uomini stava inutilmente tentando di impedire a una Papessa biancovestita di partecipare pure lei al corteo del Primo maggio.

L’udienza sarà per direttissima, e quindi a porte aperte, alle ore 9 dentro all’aula 59. Vi invitiamo a partecipare insieme a noi.

Visto questo imprevisto, il presidio contro le espulsioni che era in programma di fronte al consolato marocchino sarà spostato di un giorno, e si terrà martedì mattina, sempre alle 10,30.

Aggiornamento 3 maggio. Affollata udienza, oggi al Tribunale di Torino. Interrogato dal giudice, Saverio ha confermato di aver dato un colpo di bandiera al vicequestore e ha spiegato in poche parole in che contesto si sono svolti i fatti sabato mattina - il corteo e il tentativo improvvido della celere di bloccarne uno spezzone. Intanto, è arrivata anche conferma di quanto fosse misera la prognosi del vicequestore: due giorni. Così neanche il Pm se l’è sentita di chiedere misure cautelari e Saverio sarà liberato questo pomeriggio, in attesa del processo.

macerie @ Maggio 3, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.