Ultime Notizie

Dal cielo

Diario

messaggio da dietro le sbarreEccovi un piccolo messaggio dal cielo, che ci è arrivato nascosto in una pallina da tennis lanciata da dentro le gabbie durante il consueto presidio di solidarietà che si svolge ogni terza domenica del mese di fronte al Centro di corso Brunelleschi.

(Per la cronaca, e per i questurini che con gli arresti del mese scorso pensavano di affievolire l’attenzione che si sta diffondendo in città alla vita e alle lotte nel Cie, il presidio di ieri è stato particolarmente e variamente partecipato e molte lingue differenti si sono alternate al microfono. I reclusi, da parte loro, hanno risposto alle battiture e ai petardi urlando e raccontando le proprie storie ai microfoni di Radio Blackout. E la mattina, mentre una radio diffondeva lo speciale sulle lotte nei Cie di quest’ultimo mese, al mercato abusivo di piazza della Repubblica ritornava il “calcio all’alpino”.)

Ascolta l’appello, in lingua araba, lanciato durante il presidio di fronte al Centro:

macerie @ Marzo 22, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.