Ultime Notizie

Sabato (e domenica)

Diario

Qualche aggiornamento veloce sulla giornata di sabato rispetto alle vicende delle rivoltose di Corelli e della piccola ondata di lotte dentro ai Centri che ne è scaturita.

Intanto, lo sciopero della fame: è proseguito anche sabato a Roma, Milano e a Torino. Un po’ meno compatto, ma è proseguito: ed è importante, perché le lotte coordinate tra Centre e Centro sono cosa rara, ed era un bel po’ di tempo che non se ne vedevano più.

E poi, gli scomparsi: dopo le notizie iniziali che la volevano dentro al Cie di via Corelli, si erano perse le tracce di Priscilla, una delle scarcerate di venerdì. Ora è ricomparsa: in realtà era in corso Brunelleschi, insieme a Debby. Stanno bene tutte due, e domani avranno l’udienza di convalida del trattenimento nel Centro.

Aggiornamento 15 febbraio. Solo questa mattina abbiamo saputo che Debby e Priscilla, esattamente come Joy, hanno avuto l’udienza di convalida già venerdì. Talemente sbrigativa da non accorgersene, e soprattutto da non accorgersi che c’era un avvocato - d’ufficio - a difenderle. Il Giudice di Pace, ovviamente, ha convalidato il loro trattenimento, per un mese.

Con oggi gli scioperi della fame sono finiti dappertutto, fuorché in una o due sezioni nel Cie di Bari e a Torino, dove Aziz continua il suo sciopero in solitaria. Ha perso molti chili ed è molto indebolito, ma è deciso a proseguire. La settimana passata un altro recluso, del quale non avevamo avuto notizia, era uscito talmente debilitato da un lungo sciopero della fame da essere liberato, in sedia a rotelle, per evitare che crepasse dentro alle gabbie del Centro.

macerie @ Febbraio 15, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.