Ultime Notizie

Braghe

Diario

È bastato un altro giorno e mezzo di picchetto ai cancelli delle Fiege di Brembio per fare calare le braghe ai padroni. Dopo i fatti del 30, il picchetto e la serrata del 31, il nuovo blocco di lunedì mattina ha raccolto di fronte ai cancelli della fabbrica un centinaio di persone, tra operai e solidali arrivati un po’ da tutto il Nord Italia. La polizia, questa volta, si è tenuta lontana ed ancora una volta la Fiege ha dovuto interrompere la produzione. Di fronte a tanta gente e tanta determinazione - il picchettaggio, difatti, è continuato anche il giorno successivo - l’azienda ha capitolato, accettando tutte le richieste degli scioperanti. Spiazzati anche i sindacati confederali, arrivati all’ultimo minuto a rivendicare un pezzettino di “vittoria” e sonoramente fischiati. Ora, per i 35 di Brembio, è il momento della festa. Ma anche il momento per prendere la rincorsa e chiedere ancora di più.

 

Ascolta il racconto dell’ultima giornata di lotta, trasmesso dai microfoni di Radio Blackout:

 

Guarda i video girati durante il picchetto del 30, con le minacce della polizia e i primi spintoni, oppure ascolta le testimonianze trasmesse da Radio Blackout.

macerie @ Gennaio 6, 2010

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.