Ultime Notizie

Presidio glaciale

Diritto e rovescio

20 dicembre. Una trentina di antirazzisti sfidano le temperature polari e per due ore si piazzano - come ogni terza domenica del mese - sotto al Cie di corso Brunelleschi. All’inizio è il gelo e nessuno capisce se dentro qualcuno sente il baccano. Ma poi, a forza di slogan, petardi, fuochi artificiali, musica, superalcolici e balli anticongelamento il ghiccio si rompe e i reclusi cominciano a farsi sentire telefonando ai solidali fuori e a radio Blackout, che come sempre ha dato loro voce.

Ascolta una cronaca di inizio presidio:

E una testimonianza da dentro:

macerie @ Dicembre 20, 2009

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.