Ultime Notizie

Eichmann o non Eichmann?

Diario

Il passaporto di EichmannLasciamo stare: di etica, e di vergogna, e di responsabilità ve ne abbiamo già parlato sin troppe volte qui dalle colonne di //Macerie e storie di Torino//, e alla fine stroppia. Vi abbiamo anche già parlato di una cosa forse ancora peggiore, e cioè del senso di inadeguatezza che a volte ci attanaglia, dello scarto che è tragico tra la portata dei fatti che documentiamo e la nostra - e vostra - capacità di reagire. E poi ancora, vi abbiamo parlato spesso dei nostri fantasmi personali, dell’ossessione di vedere dietro a quel che vediamo accadere minuto dopo minuto ciò che sappiamo essere occorso in altri tempi.

Niente commenti, dunque. Ascoltate questa lunga intervista che la redazione di Radio Blackout è riuscita a raccogliere dalla voce viva di Giuseppe Scozzari, il direttore del consorzio Connecting People, qualche ora dopo la fine del convegno “Connecting Stories. Narrazioni e rappresentazioni sullo straniero”. E poi diteci a chi state pensando.

macerie @ Novembre 11, 2009

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.