Ultime Notizie

«Vogliamo libertà!»

Diario

Appena hanno saputo che un grosso corteo antirazzista stava percorrendo le strade della Capitale, i reclusi di Ponte Galeria si sono chiesti cosa fare per poter dare il proprio contributo alla mobilitazione. E una piccola risposta l’hanno trovata subito: hanno preso le lenzuola di carta nelle quali la Croce Rossa li costringe a dormire e ne hanno fatto degli striscioni da appendere sulle gabbie. Quattro striscioni, con due messaggi sopra: «Vogliamo libertà!» e «Non vogliamo i 6 mesi!». Poliziotti e soldati, dopo un primo momento di agitazione, sono tornati al proprio posto, e gli striscioni sono rimasti lì appesi a significare che, per quanto alte, le sbarre dei Centri non sono mai invalicabili - soprattutto quando si lotta.

Ascolta un resconto del corteo antirazzista di sabato, con una redattrice della trasmissione “Silenzio assordante”:

macerie @ Ottobre 17, 2009

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.