Ultime Notizie

Resistenza quotidiana in via Corelli

Diario

Alcuni esempi di resistenza quotidiana alle espulsioni da parte di chi è rinchiuso nel lager di via Corelli a Milano. Chi in aeroporto fa talmente casino da non poter essere caricato sull’aereo. Chi si taglia e per sbaglio taglia un ispettore. Chi per solidarietà tira un pugno in faccia a uno sbirro. Chi per disperazione sale sui tetti e minaccia di buttarsi di sotto. Ascolta un’intervista con un antirazzista milanese:

Scarica, stampa e diffondi la locandina con l’appello da via Corelli.

macerie @ Luglio 29, 2009

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.