Ultime Notizie

Merda alla guerra

Diritto e rovescio

17 giugno. Nella notte, un gruppo di antimilitaristi anarchici cosparge di sterco l’AMX Ghibli che da due settimane è parcheggiato sulla rotonda di viale Certosa a Collegno. Sotto l’aereo, una targa: “pericolo assassini – pericolo fabbrica di morte”. Attaccato al basamento un altro cartello: “merda alla guerra!”. Il cacciabombardiere in disarmo era stato donato dall’Alenia in occasione dei World Air Games che si sono tenuti proprio lì di fronte.

Ecco una foto della merda che cola dall’ala del bombardiere:

merda sull’ala

Ed eccovi anche questa vecchia intervista dal carcere a Turi Vaccaro, che abbiamo ritrovato mentre facevamo ordine nei nostri archivi per presentarvi le tracce dei “Radiodrammi di Radio Blackout“. L’avevamo rubata qualche anno fa in rete e a lungo l’abbiamo proposta ogni volta che c’era da parlare di guerra e di cacciabombardieri ma anche di violenza, nonviolenza, martelli e delle mille possibilità di mettere i bastoni tra le ruote agli assasini in divisa.

macerie @ Giugno 17, 2009

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.