Ultime Notizie

Razzisti sotto attacco

Diritto e rovescio

26 maggio. Nel pomeriggio qualcuno entra rumorosamente nell’ufficio rapporti sociali della Lega Nord di largo Saluzzo, a San Salvario, e getta in aria dei volantini. Dopo una mezz’oretta, un poco più in là, sette compagni vengono fermati dalla polizia e portati in questura: quattro di loro saranno trasferiti alle Vallette in nottata, accusati di aver preso parte all’iniziativa. Nello stesso pomeriggio, dall’altra parte della città, crolla la vetrina di un’altra sede della Lega, quella di via Cenischia. Mai abbastanza sotto attacco, i leghisti riceveranno la solidarietà del Sindaco e di qualche Ministro.


leggi anche:
Senza fronzoli
Sorvegliateci i Maroni

macerie @ Maggio 26, 2009

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.