Ultime Notizie

Da Lampedusa, a Torino, a Bologna a… Milano!

Diario

Non si fermano le rivolte nate dal rogo di Lampedusa. Dopo Torino e Bologna tocca a Milano. Questa sera, detenuti sul tetto di via Corelli, sotto la pioggia. Ancora urla: «libertà!». Di nuovo circondati accetano di scendere ma proclamano subito uno sciopero della fame e della sete.
Il loro urlo, «libertà!», ci chiama, insistente. A noi rispondere, sul serio.

Ascolta le dirette trasmesse da Radio Blackout…

…dal tetto di Corelli…

…da sotto al tetto di Corelli…

…e dai solidali all’esterno.

macerie @ Marzo 5, 2009

Spiacente, al momento l’inserimento di commenti non è consentito.