Stai consultando l'archivio di Macerie del mese di Luglio, 2017.

Ultime Notizie

Solidarietà di quartiere

macerie @ Maggio 31, 2016

31 maggio. In Falchera, sul margine di Torino nord, è successo che alla minaccia di sgombero da parte della polizia di un appartamento Atc occupato è accorso un centinaio di persone del vicinato a interrompere l’esecuzione. È da poco che una famiglia numerosa è entrata, per poter viverci, nell’alloggio in via delle Querce, vuoto da […]

Continua a pag. 32068

Messaggi senza bollo

macerie @ Maggio 31, 2016

30 maggio. Nella notte sui muri dell’ufficio postale di via Gaidano compaiono alcune scritte che ricordano il ruolo che Poste Italiane, attraverso la compagnia aerea Mistrail Air, hanno nell’espulsione dei senza-documenti: “complici delle deportazioni, no alle frontiere”.

Continua a pag. 32064

Da qui non ce ne andiamo!

macerie @ Maggio 31, 2016

 

 

Continua a pag. 32052

La storia di Montassar

macerie @ Maggio 31, 2016

Vi proponiamo la storia di Montassar, ragazzo tunisino che fino a qualche settimana fa era in attesa del rinnovo dei documenti di permanenza in Italia. Proprio in questo periodo di sospensione è stato portato al Cie dopo aver aiutato due ragazzi durante un’aggressione.
Ecco l’intervento di sua moglie Loredana andato in onda durante la mattinata informativa […]

Continua a pag. 32055

Panni e scritte

macerie @ Maggio 30, 2016

30 maggio. Nella notte le serrature delle Lavanderie Alberti, che gestiscono il lavaggio dei panni del Centro di corso Brunelleschi, sono andate fuori uso e sulle serrande è comparsa la scritta ”COMPLICI DEI CIE”.

Continua a pag. 32073

Sulla messa al bando

macerie @ Maggio 30, 2016

Passata quasi una settimana dalla notifica di dodici divieti di dimora nel Comune di Torino ad altrettanti compagni, la solidarietà inizia a muoversi e stringersi intorno ai messi al bando.
Ascoltiamo gli interventi radiofonici di due di loro per avere qualche dettaglio in più sulla vicenda così da poter puntare i piedi non accettando più misure […]

Continua a pag. 32048

Sciopero dei netturbini

macerie @ Maggio 30, 2016

30 maggio.  Dopo alcune giornate di sciopero, centinaia di lavoratori delle aziende pubbliche e private che si occupano della nettezza urbana sono scesi in piazza  per protestare contro il mancato rinnovo dei contratti, ormai scaduti da 28 mesi. I manifestanti si sono recati di fronte al palazzo del Comune, lì hanno rovesciato bidoni della spazzatura […]

Continua a pag. 32063

Serrature

macerie @ Maggio 28, 2016

28 maggio. Nella notte è stata messa fuori uso la serratura della BIESSE SISTEMI SRL, azienda che si occupa della manutenzione della videosorveglianza all’interno del Cie. Nell’inferriata è stato appeso uno striscione con su scritto ”BIESSE COMPLICE DELL’ESISTENZA DEI C.I.E, CONTRO OGNI GABBIA”.

Continua a pag. 32072

Puntare i piedi

macerie @ Maggio 27, 2016

La presenza sempre più invadente della polizia a far retate, controlli ad ogni angolo e nei bar salta agli occhi a tutti coloro che attraversano le strade di Torino nord. Le statistiche confermano ciò che si presagisce dalle percezioni in strada, sembra aumentare l’impegno a punire reati considerati lievi: il controllo diretto diventa maggiore, il […]

Continua a pag. 32045

Frontiere e dodici banditi

macerie @ Maggio 26, 2016

“Bruciare le frontiere ogni giorno“, questo il titolo e il filo conduttore della tre giorni svoltasi a Torino nei giorni scorsi. E oltre a Calais, a Ventimiglia, a Idomeni e al Brennero - le frontiere statali - i racconti e le riflessioni si sono infatti concentrati sui Cie e sui centri di Seconda Accoglienza, sulle […]

Continua a pag. 32043

Percorso a ostacoli

macerie @ Maggio 24, 2016

23 maggio. Il corteo di sindacati di polizia e commercianti della zona partito da piazza Crispi è costretto a un lungo giro per riuscire a raggiungere il Comune. Infatti, ad attenderli lungo il possibile percorso, sotto alla casa occupata di corso Giulio Cesare c’è un rumoroso presidio di occupanti e solidali; […]

Continua a pag. 32042

Manutenzione ordinaria

macerie @ Maggio 18, 2016

16 maggio. I portici di Casa Aurora, all’angolo tra corso Giulio Cesare e corso Emilia, vengono sgomberati da alcuni senzatetto che vi soggiornavano da mesi; in progetto al piano terra dell’edificio ci sono infatti dei lavori per una palestra. Rispetto ad altri tentativi di sgombero avvenuti in precedenza, finiti con la rioccupazione il giorno stesso […]

Continua a pag. 32039

Bruciare le frontiere ogni giorno, un contributo torinese

macerie @ Maggio 18, 2016

LA VALORIZZAZIONE DELL’ESCLUSIONE E QUELLA DELL’INCLUSIONE

Un contributo torinese
Non è facile cercare di dare una lettura semplice alla gestione europea dei flussi migratori così come si è imposta negli ultimi due anni. I motivi sono molteplici e riguardano soprattutto la provvisorietà delle misure che i singoli Stati hanno adottato per far fronte alle “emergenze” e […]

Continua a pag. 32035

Banche e guerra

macerie @ Maggio 16, 2016

12 maggio. Nella notte tra mercoledì e giovedì i bancomat di cinque filiali Unicredit vengono messi fuori uso con la vernice. Sui muri adiacenti sono comparse in contemporanea scritte contro le banche e i finanziamenti all’industria della guerra.

Continua a pag. 32034

Di pomeriggio

macerie @ Maggio 14, 2016

12 maggio. Nella filiale della Cassa di Risparmio di Fossano in corso Traiano, poco prima delle 16, entrano in tre mascherati e armati di un sol coltello. Dopo aver rinchiuso i dipendenti in una stanzetta, aspettano l’apertura temporizzata del bancomat e si portano via circa 130.000 euro.

Continua a pag. 32033

Contributi per “Bruciare le frontiere ogni giorno”

macerie @ Maggio 14, 2016

In vista dei tre giorni di discussione e lotta contro le frontiere, qui di seguito, uno in coda all’altro, troverete i contributi arrivatici sui temi che si andranno a toccare il 20-21-22 maggio.
Buona lettura.
 Frontiere e muri intelligenti
Secondo i dati forniti dalle istituzioni europee, nel 2015 più di 50 milioni di cittadini di Paesi terzi […]

Continua a pag. 32031

Campi e città: da Idomeni a Salonicco e Atene

macerie @ Maggio 10, 2016

Nel campo alla frontiera di Idomeni la situazione pressante vissuta dai migranti è fonte di tensione che talvolta si palesa con scontri con la polizia. Il dispositivo di sicurezza non si esaurisce tout court con la militarizzazione ma si completa nella gestione del campo a opera di associazioni ed enti più o meno istituzionali. La […]

Continua a pag. 32029

StraTorino

macerie @ Maggio 8, 2016

8 maggio. Nella notte ignoti danneggiano le strutture allestite ai Murazzi per la manifestazione podistica cittadina, la StraTorino. Sparisce inoltre anche il motore che avrebbe dovuto avviare l’experience del vento.

Continua a pag. 32024

Queer contro Israele

macerie @ Maggio 4, 2016

 
4 maggio. Nella notte compare una scritta sul Cinema Massimo che denuncia la partecipazione per la terza edizione consecutiva dell’Ufficio culturale dell’ambasciata di Israele a Roma al Torino Gay Lesbian Film Festival. Si legge in un comunicato di rivendicazione: “Noi Queer che viviamo in Europa lottiamo ogni giorno contro l’omofobia e l’oppressione nelle nostre città […]

Continua a pag. 32025

Appello per tre giorni di discussione e lotta

macerie @ Maggio 3, 2016

Pubblichiamo l’invito per tre giorni di discussione e lotta contro le frontiere, sia quelle manifeste ai confini tra gli Stati, sia quelle delle strutture della Detenzione Amministrativa e della Seconda Accoglienza presenti in tutto il territorio nazionale italiano.
 
BRUCIARE LE FRONTIERE OGNI GIORNO
TRE GIORNI DI DISCUSSIONI E LOTTA
Da Idomeni a Calais arrivano immagini di persone che […]

Continua a pag. 32010

Le riforme del lavoro in Italia

macerie @ Maggio 3, 2016

Oltralpe, dopo settimane e settimane, le proteste contro la Loi Travail infuocano ancora le strade. In Italia la legislazione sul lavoro dell’ultimo governo è passata pressocché placida sotto qualche ora di “sciopero” nel fine settimana. Una delle spiegazioni, tra le tante, è una diversa gestione dei governi italiani, che negli ultimi quarant’anni hanno diluito un […]

Continua a pag. 32016

Le vie verso la libertà

macerie @ Maggio 3, 2016

Anche se un po’ in ritardo rispetto agli eventi vogliamo raccontarvi la storia di Hassan; una storia come tante di ordinaria violenza nel Cie di corso Brunelleschi, con un epilogo però decisamente positivo.
Hassan, da due mesi rinchiuso nel Cie torinese, si vede prelevato una mattina di fine aprile per essere espulso: manette di velcro a […]

Continua a pag. 32014

Impatti

macerie @ Maggio 2, 2016

2 maggio. Una volante della polizia arriva in via Lombardore all’angolo con corso Novara perché un’auto ha impattato con le altre in sosta. Quando i poliziotti chiedono i documenti, il conducente e suo figlio iniziano a colpirli e spintonarli ripetutamente. Si devono placare all’arrivo dei rinforzi dell’ordine che costringono i due all’arresto per resistenza, lesioni […]

Continua a pag. 32013

I tempi d’oro dei muri

macerie @ Maggio 2, 2016

2 maggio. Inizia la collaborazione tra Comune di Torino e Amiat per la pulizia di muri e monumenti che vengono vergati con scritte e vernice senza autorizzazione. Le squadre specializzate, dotate di pompa ad alta pressione, saranno operative fino alla fine dell’estate quando dovrebbero aver concluso il giro di tutta città.

Continua a pag. 32012

L’occupazione della “pantera”

macerie @ Maggio 2, 2016

 

In via Baltea ancora non si era formato il picchetto contro lo sfratto, che già l’avvocatessa del padrone di casa e l’ufficiale giudiziario erano alla porta. Lo sfrattando, che già da qualche mese si organizza con solidali e altri che rischiano a breve di finire per strada, anche stamane voleva resistere. Colto di sorpresa dall’arrivo […]

Continua a pag. 32008

Primo maggio

macerie @ Maggio 1, 2016

1 maggio. Al consueto corteo cittadino del Primo Maggio non mancano le altrettanto consuete tensioni. La polizia, anche quest’anno concentrata a difendere con cordoni di celere il Pd, carica lo spezzone “sociale” in piazza Castello per impedirne l’arrivo in piazza san Carlo dove si sarebbero tenuti i comizi. Poi, quando il palco si è già […]

Continua a pag. 32026