Vik a Gaza
8Jun/113

10 giugno CO.Ru.M racconta

APERITIVO RACCONTO DEL CONVOGLIO "RESTIAMO UMANI" DI RITORNO DA GAZA

ORE 19.00 - APERITIVO PALESTINESE - PROIEZIONI VIDEO, SLIDESHOW, MOSTRA FOTOGRAFICA

ORE 20.30 - VIDEO RACCONTO E PRESENTAZIONE PROGETTI A CURA DI CO.R.UM.

ORE 22.00 - PROIEZIONE DEL FILM "ARNA'S CHILDREN" DI JULIANO MER KHAMIS

SALA VITTORIO ARRIGONI - TEATRO CINEMA PALAZZO
PIAZZA DEI SANNITI_SAN LORENZO

17May/111

Comunicato stampa: Co.ru.m. lascia la striscia di Gaza

COMUNICATO STAMPA
IL CONVOGLIO RESTIAMO UMANI (Co.R.Um.) LASCIA LA STRISCIA DI GAZA
La delegazione di 73 attivisti passa il valico di Rafah per tornare in Egitto, dopo 5 giorni passati a Gaza

Alle 13 (ora italiana) i 73 attivisti del Convoglio Restiamo Umani – Co.R.Um. - hanno lasciato la Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah, diretti verso Il Cairo, da dove partiranno per fare rientro in Italia. Il Convoglio era entrato a Gaza lo scorso 12 maggio dopo un lungo viaggio attraverso il deserto del Sinai, con l'obiettivo di tornare nel luogo dove Vittorio Arrigoni ha speso la propria vita. “Stiamo andando a Gaza, Vittorio è con noi”, avevano scritto nel primo report, pubblicato sul sito www.vik2gaza.org.

Tantissimi gli incontri e le iniziative a cui il Convoglio ha preso parte in questi giorni, costantemente accompagnato dalla popolazione palestinese, che l'ha condotto attraverso i luoghi raccontati da Vittorio Arrigoni, in una Gaza ancora distrutta dai bombardamenti israeliani dell'offensiva “Piombo Fuso” del 2008/2009. Tra le numerose assemblee anche quella con i mediattivisti di Gaza, con lo scopo di realizzare una piattaforma multimediale che grazie al contributo di blogger e giornalisti, palestinesi ed internazionali possa portare avanti il lavoro di testimonianza diretta della vita a Gaza avviato da Vittorio, attraverso un sito web.

Il Co.R.Um ha inoltre preso parte alla manifestazione indetta per il 15 maggio presso il valico di Eretz, controllato da Israele, nella giornata in cui in tutti i Territori Palestinesi occupati si celebrava la Nakba, la “catastrofe”. Manifestazioni che sono state represse dall'esercito israeliano ovunque, e in particolare a Gaza, dove una persona è morta e 65 sono state ferite. Nelle ore successive alla manifestazione una delegazione del convoglio è andata a visitare i feriti presso l'ospedale in cui erano stati ricoverati.

Nella stessa giornata, presso il porto di Gaza, si sono svolte le commemorazioni per il trigesimo della morte di Vittorio Arrigoni, a cui Corum ha partecipato insieme ai pescatori palestinesi, con i quali si sono svolti altri incontri nel corso della settimana.

Tutti i report, i video girati e le testimonianze sono pubblicati sul sito www.vik2gaza.org

All'arrivo della carovana in Italia sarà indetta una conferenza stampa.

Co.R.Um.

12May/1133

Comunicato stampa: nel nome di Vittorio il convoglio Restiamo Umani entra a Gaza

12 maggio - Alle 16.30 di oggi il Convoglio Restiamo Umani - CO.R.UM. - composto da 80 attiviste/i di diverse nazionalità, partito dal Cairo all'alba di stamane, è entrato a Gaza dal valico di Rafah dopo avere superato cinque chek point dell'esercito egiziano.
Il Convoglio, che si è posto l'obiettivo di tornare nel luogo dove Vittorio Arrigoni ha speso la sua vita, aveva scritto nel primo report - pubblicato sul sito www.vik2gaza.org - "Stiamo andando a Gaza, Vittorio è con noi".
Resterà all'interno della Striscia fino al prossimo 17 maggio, per incontrarsi con la popolazione palestinese che quotidianamente vive e resiste all'occupazione militare israeliana e per prendere parte alle celebrazioni previste nella nottata tra il 14 e il 15 maggio e ricordare insieme il trigesimo della morte di Vittorio e la Nakba, la catastrofe palestinese.
Nelle stesse ore, da quella piazza Tahrir divenuta simbolo delle rivolte, partirà dal Cairo una seconda carovana composta da 100 pullman, per tentare di passare a sua volta il valico di Rafah il 15 maggio.
Un movimento collettivo che vuole dimostrare pieno appoggio alla lotta per l'autodeterminazione del popolo palestinese, alla quotidiana resistenza contro l'occupazione militare, e il diritto al ritorno di tutti i profughi.

Corrispondenza su RadioOndaRossa

Corrispondenza su Radiolina

10May/112

Partenza per Cairo

Conferenza stampa di presentazione del CO.R.UM – Convoglio Restiamo Umani – in partenza per la Striscia di Gaza.

Martedì 10 maggio negli spazi occupati dell’ex cinema palazzo a S. Lorenzo, nella sala intitolata a Vittorio Arrigoni, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del convoglio CO.R.UM – Convoglio Restiamo Umani che, composto da circa 80 persone per la maggior parte italiane, è partito martedi sera alla volta del Cairo, in Egitto, per entrare nella Striscia di Gaza il prossimo 12 maggio, dove resterà sino al 17 maggio.