Chi siamo

CineArk
No Copyright
Feste
Seminari
Workshop

ArkFotoLab
ArkVideoLab
Laboratorio Materiali

Bagnoli
Area Orientale
Rione Traiano
Centro Storico

Mail
WebMaster

 

El Sueno de la razon produce Monsruos [Cineforum + Aperitivo]

 

 

 

E' il sonno oppure il sogno della ragione a generare mostri? Mostri, che sono l'incubo partorito dall'assenza del pensiero razionale o invece, mostri, frutto di un suo dispiegarsi inconsapevole dei proprio limiti. L'ambigua epigrafe della famosa litografia di Goya costituisce un'inquietante suggestione letteraria per leggere gli avvenimenti narrati dai film di questa rassegna, incentrata sulla tragica esperienza politica dell'America Latina nella seconda metà del '900.

Le dittature militari che hanno insanguinato questo continente tra gli anni '50 ed '80 del secolo scorso, non sono state solo responsabili di centinaia di desaparecidos: esse hanno costituito lo strumento del capitalismo statunitense e delle borghesie latinoamericane sue alleate per perpetuare il modello di sviluppo squilibrato e dipendente a cui l'America Latina soggiace da cinque secoli, dalla colonizzazione ispano-portoghese. Contro le forze armate golpiste si infranse il tentativo rivoluzionario del movimento socialista di costruire società più libere e giuste, utilizzando sia le strade della lotta democratica che quelle della guerriglia. Si apriva così la strada all'attuale parabola neoliberista, terminando un ciclo aperto nel 1959 dalla rivoluzione cubana e chiuso simbolicamente trent'anni dopo dalla vittoriosa insurrezione sandinista in Nicaragua. Occorreranno quindici anni perchè, prima la rivolta zapatista in Messico e poi il movimento bolivariano in Venezuela, segnino la decisa ripresa dei movimenti sociali latinoamericani.

L'America latina attuale, con il suo esplosivo intreccio tra sviluppo neoliberista, squilibri sociali, violenza, devastazione ambientale e democrazie autoritarie o 'protette', è frutto di quella stagione di utopie e distopie; un'esperienza storica che, per quanto condizioni fortemente il presente, non è stata ancora metabolizzata dagli stessi latinoamericani e risulta spesso conosciuta solo superficialmente dai giovani occidentali. Il cineforum intende quindi ripercorrere alcuni momenti significativi di quella storia, ricollegandoli alle lotte politiche che ne costituiscono oggi la continuazione; pur considerando lo specifico contesto storico-geografico in cui si collocano gli avvenimenti narrati, ci sembra inoltre che le questioni da essi sollevate (il ruolo dell'informazione nei processi politici, la repressione militare dei conflitti sociali, i problemi legati ai tentativi di democratizzazione radicale, etc.) abbiano un rilievo fortemente attuale anche per noi.

 

 

 

 

sito ospitato da ECN, Isole nella rete